• Che fine farà l'accordo per i Frontalieri col nuovo governo? Ticinesi pessimisti sui tempi

    Che fine farà l'accordo per i Frontalieri col nuovo governo? Ticinesi pessimisti sui tempi

  • Regio Insubrica, passaggio di consegne al vertice della Comunità di Lavoro

    Regio Insubrica, passaggio di consegne al vertice della Comunità di Lavoro

  • Uno sparviero adulto incastrato in una siepe. Liberato dai Vigili del fuoco

    Uno sparviero adulto incastrato in una siepe. Liberato dai Vigili del fuoco

  • Fanno saltare bancomat e scappano, pesanti danni all'edificio

    Fanno saltare bancomat e scappano, pesanti danni all'edificio

  • Svizzera: le donne lavorereanno un anno in più, passa il referendum su pensione a 65 anni; bocciato il questito sugli allevamenti intensivi

    Svizzera: le donne lavorereanno un anno in più, passa il referendum su pensione a 65 anni;...

  • Maggiora: week end all'adrenalina per il Campionato Europeo Autocross

    Maggiora: week end all'adrenalina per il Campionato Europeo Autocross

  • L'affluenza alle 19 nel Vco sfiora il 54%, in calo di 7 punti rispetto alle precedenti politiche. I dati

    L'affluenza alle 19 nel Vco sfiora il 54%, in calo di 7 punti rispetto alle precedenti politiche....

  • Alla Punta d'Orogna in gita con Gianpaolo Fabbri. Foto

    Alla Punta d'Orogna in gita con Gianpaolo Fabbri. Foto

  • Inaugurata la panchina gigante per ammirare il Monte Rosa e la valle Anzasca. Foto

    Inaugurata la panchina gigante per ammirare il Monte Rosa e la valle Anzasca. Foto

  • Mantenere sempre l'ora legale per risparmiare energia: esperti divisi tra sì e no

    Mantenere sempre l'ora legale per risparmiare energia: esperti divisi tra sì e no

  • Canton Ticino: i controlli alla velocità nella settimana dal 26 settembre al 2 ottobre

    Canton Ticino: i controlli alla velocità nella settimana dal 26 settembre al 2 ottobre

  • Campionato europeo autocross: appuntamento nel weekend a Maggiora

    Campionato europeo autocross: appuntamento nel weekend a Maggiora

App Store Play Store Huawei Store

lupo morissolo

BELLINZONA - 21-09-2022 -- Il lupo in Ticino è un problema nazionale. L’aumento del numero di predazioni e i danni agli allevatori provocati dal ritorno di questa specie di predatore nei boschi e tra i monti al confine tra Italia e Svizzera è stato oggetto di dibattito l’altro ieri al Gran consiglio ticinese. Il parlamento cantonale ha approvato la mozione di Sem Genini, segretario agricolo e deputato della Lega, volta a contenere il predatore.

Il documento, firmato da altri 18 parlamentari e respinto da Verdi e Partito socialista, rimette definitivamente al governo federale la questione lupo, proponendo otto interventi di contenimento, tra cui il declassamento da specie “strettamente” protetta a specie protetta, oltre a ulteriori indennizzi per chi, presidiando i pascoli più lontani con le proprie bestie, è maggiormente danneggiato dalle uccisioni.

Nel dibattito in aula è emersa la volontà del Ticino di fare pressione su Berna d’intesa con gli altri cantoni che hanno il medesimo problema e che stanno adottando iniziative comuni.